Nidec ASI prosegue la collaborazione con il Ministero della Difesa Italiano aggiudicandosi importanti forniture per l’Aerobase Militare di Ghedi (BS)

HQ_Cinisello Balsamo

Milano, 15 febbraio 2021 – Nidec ASI, multinazionale capofila del settore Industrial Solutions del Gruppo Nidec, è aggiudicataria della gara per la fornitura e posa degli Impianti Tecnologici Meccanico ed Elettrico presso l’Aeroporto Militare di Ghedi. Si tratta del Sistema Integrato di Conversione, Controllo e Distribuzione dell’Energia 270Vdc e 28Vdc per alimentazione dei velivoli di nuova generazione a terra e del Sistema Integrato di Produzione e Distribuzione Aria al cockpit degli stessi. I sistemi, interamente “Made in Italy”, hanno superato i criteri di affidabilità ed elevate performance richiesti dal bando, permettendo di ottimizzare il consumo di energia richiesto dai velivoli a terra e garantendo i più alti standard di sicurezza e le migliori prestazioni.

L’assegnazione di questo progetto, che segue a distanza di cinque anni l’analoga realizzazione portata a termine da Nidec ASI su un altro aeroporto dell’Aeronautica Militare, conferma la validità delle soluzioni sviluppate dall’azienda e la sua riconosciuta expertise nella gestione di progetti complessi anche in questo settore strategico.

La fornitura, progettata e realizzata dallo stabilimento di Montebello Vicentino di Nidec ASI, si inserisce nel più ampio progetto di riqualificazione dell’Aerobase Militare di Ghedi, in provincia di Brescia, che ospiterà nel prossimo futuro velivoli di 5ª generazione.

È per noi un orgoglio poter collaborare ancora con il Ministero della Difesa e con il 1° Reparto Genio dell’Aeronautica Militare. Siamo fieri che le nostre soluzioni siano state scelte per la loro affidabilità e per le loro performance”, ha dichiarato Dominique Llonch, CEO di Nidec ASI e Presidente di Nidec Industrial Solutions. “Da anni siamo impegnati per portare sul mercato soluzioni che siano in grado di ridurre i consumi energetici, agendo sull’ottimizzazione delle tecnologie e dei processi, garantendo al contempo prestazioni eccellenti. Sono quindi particolarmente soddisfatto che anche un settore come quello militare abbia trovato in Nidec ASI il partner ideale per lo sviluppo di questo importante progetto che può rafforzare il ruolo dell’Italia in uno scenario di cooperazione internazionale.”