Nidec ASI avvia uno dei maggiori progetti al mondo di energy storage per Steag

Eröffnung GBS Duisburg Walsum, Nidec ASI, Steag, Germany, 2016-11-17

Il leader nella fornitura di soluzioni industriali ha iniziato ieri i lavori di un sistema multiplo di stoccaggio di energia elettrica con una capacità totale di 90 MW per la stabilizzazione della rete elettrica nazionale della Germania

Martedì 17 maggio 2016, Nidec ASI ha avviato le operazioni di un progetto da 90 MW per l’utility tedesca STEAG a Lünen, una delle principali installazioni di energy storage che ha sede in North-Rhine-Westphalia e Saarland, due importanti regioni della Germania.

La nazione ha investito molto sulle energie rinnovabili e attualmente sta cercando di sviluppare tecnologie alternative per la stabilizzazione della rete elettrica.

Questo sistema, basato su soluzioni di conversione dell’energia di Nidec ASI, utilizzerà batterie fornite da LG Chem per immagazzinare energia elettrica che l’utility userà per garantire servizi ausiliari ai gestori dei sistemi di trasmissione (TSO, Transmission System Operator).

La grande commessa è stata aggiudicata nel novembre 2015 e conferma la crescente autorevolezza di Nidec ASI nel settore. La multinazionale è stata tra i primi nella fornitura di sistemi per la conversione di potenza (PCS) di impianti commerciali e reti elettriche basati sullo stoccaggio di energia tramite batterie ed oggi è diventata uno dei leader nel mercato, offrendo le soluzioni chiavi in mano di energy storage a batterie (BESS), basati sui propri inverter e sulla tecnologia di microreti intelligenti a clienti in tutto il mondo.

La notevole e crescente esperienza di Nidec ASI include progetti similari forniti per le isole francesi La Réunion, la Corsica e la Guyana francese, oltre all’italiana Terna e Enel Green Power all’estero con la costruzione di una smart microgrid in Cile.